Utilizzando questo sito e proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookies. Approfondisci


MILANO - Progetto Porta Nuova

arco porta nuova
Porta Nuova
 è una delle sei porte principali di Milano, ricavata all'interno dei Bastioni.
Posta a nord della città, si apriva lungo la strada per Monza. Caratterizzata oggi dalla presenza dell'arco neoclassico dello Zanoia (1810-1813) e degli annessi caselli daziari, sorge al centro di piazzale Principessa Clotilde, allo sbocco di corso di Porta Nuova.

Il Progetto Porta Nuova un progetto di riqualificazione urbana ed architettonica all'interno del Centro Direzionale di Milano e l'edificazione del complesso iniziata nel 2005.
Il progetto ruota attorno al nuovo parco chiamato i Giardini di Porta Nuova attorno al quale sono disposti i tre ambiti separati di Porta Nuova Garibaldi, Porta Nuova Varesine e Porta Nuova Isola, ovvero come i quartieri attigui. I progetti delle tre zone sono stati redatti dagli studi: Pelli Clarke Pelli Architects per Porta Nuova Garibaldi; Kohn Pedersen Fox Associated per Porta Nuova Varesine; Boeri Studio per Porta Nuova Isola.
Il progetto, approvato nel 2004, curato dall'imprenditore immobiliare americano Hines e della sede italiana Hines Italia Sgr guidata da Manfredi Catella, del cui azionariato fa parte anche l'imprenditore Salvatore Ligresti con il 18%.
Attualmente si tratta del cantiere pi grande d'Europa, un'operazione da oltre due miliardi di euro, con duemila operai al lavoro e le firme di venti architetti.
Il complesso destinato ad essere occupato da oltre venti edifici tra grattacieli, uffici, centri culturali e ville urbane. Sono in costruzione anche gallerie (incluse quelle per la M5) e numerosi parcheggi sotterranei.
Gli edifici si caratterizzano per una notevole altezza e un forte impatto architettonico e si accompagneranno ad ampie aree verdi residenziali, passeggiate e percorsi ciclabili. L'obiettivo principale del progetto la ricomposizione del tessuto urbano e lo sviluppo dei quartieri esistenti, comprensivo di un vasto sistema pedonale continuo, formato da piazze, aree verdi residenziali, ponti ciclopedonali e i Giardini di Porta Nuova, estesi per circa 100 000 m.
Il Progetto si estender su 340 000 m, conter 57 000 m di uffici, 11 000 m di spazi commerciali, 160 000 m di spazi pedonali, 20 000 m di spazi culturali, 370 appartamenti di lusso e circa 4000 posti auto.

Il giorno di Santo Stefano sono andata a vedere il luogo che non avevo mai visto da vicino e devo dire che mi è piaciuto questo insieme di acciaio, cristallo e acqua. I lavori non sono ancora terminati totalmente e ci sono ancora molti spazi commerciali e abitativi da assegnare ma penso che al termine sarà una bella alternativa per una passeggiata in un'oasi cittadina che unirà shopping, ristorazione e struscio.
Naturalmente ho fatto qualche foto che vi propongo e in cui vedrete la famosa Torre Unicredit che, con i suoi 231 metri d'altezza, è il grattacielo più alto d'Italia ed è la sede della direzione generale dell'Unicredit.
Al centro del complesso c'è la piazza Gae Aulenti, palcoscenico rialzato con intorno altre due costruzioni, una di 22 piani e l'altra di 12. Da qui si vede anche il palazzo della Regione Lombardia e i due prestigiosi palazzi del bosco verticale dove, sui balconi, crescono più di 1000 esemplari di piante. Queste due torri residenziali sono alte una 111 e l'altra 78 metri e sono state inaugurate nel mese di ottobre del 2014.
Peccato che in inverno siano spoglie o quasi per cui non c'è quell'effetto visivo come in estate.
Vista ravvicinata anche sulla torre Diamante, chiamata così per la sua forma sfaccettata, adibita ad uffici.
Alta 140 metri è l'edificio in acciaio più alto d'Italia.

Cliccando sull'immagine aprirete l'album.

skyline porta nuova Milano

Notizie e dati da Wikipedia, foto dello skyline di Porta Nuova tratta dal web e modificata con aggiunta diciture.

Se non visualizzi i menù vai alla mappa del sito.


Trova quello che cerchi nel sito o nel Web

 Piazza della Fiera  Google

Validato Tidy -CSS e HTML